L’Urlo del Popolo – Un crowdfounding targato DOUbLe SHOt per aggiudicarsi le tavole di Tardi

urlopopolo

Il primo maggio è passato, nel bene e nel male, anche quest’anno. Ciò che non deve passare è il ricordo di avvenimenti storici che hanno segnato un’era come quello della Comune di Parigi del 1871.
A rinfrescarci la memoria ci pensano quelli dell’Associazione Culturale DOUbLe SHOt che, attraverso un’iniziativa popolare come quella del crowdfounding, dà l’opportunità a coloro che sono sensibili a questo avvenimento di portarsi a casa un pezzo d’arte fumettistica firmato Tardi.

Jacques-Tardi

L’Urlo del Popolo, il fumetto di Jacques Tardi ambientato durante la Comune di Parigi che assieme alla prima grande insurrezione popolare della Storia, che nella primavera del 1871 portò alla nascita del primo governo proletario, è l’affascinante sfondo dove figure storiche si mescolano ad una moltitudine di personaggi che s’incrociano, si cercano, si affrontano o si evitano. Mentre monta la voce della sommossa e della speranza del popolo, viene ritrovato nella Senna il cadavere di una donna, che stringe nella sua mano un occhio di vetro con sopra il numero 13.

Inizia così una delle epopee più belle ed importanti del panorama fumettistico europeo, grazie all’arte di un immenso Jacques Tardi, che adatta, in un sontuoso formato cinemascope, il romanzo di Jean Vautrin, un gigante della letteratura francese.
Un intrigo di misteri, un romanzo di formazione collettivo, la storia straordinaria e sanguinante della Comune di Parigi, L’Urlo del Popolo è tutto questo, ma anche di più: è un “omaggio all’umanità”.
Spesso ci rendiamo conto che alcune vicende storiche sono “perfette per un fumetto” o almeno sarebbero perfette per fare da sfondo a una storia più articolata. Spesso ci lamentiamo che personaggi, soggetti, non sono abbastanza potenti quanto le vicende narrate o l’ambientazione.
Questa opera riesce invece ad imbastire una vicenda noir, misteriosa e sanguinolenta, sullo sfondo del primo governo proletario della storia.

9782203399273_3

Per chi non avesse la più pallida idea del periodo storico di cui stiamo parlando può trovare un approdo sicuro su questo articolo. Le vicende narrate nel fumetto hanno come retroterra culturale quel momento di fermenti proletari che presero il via, a seguito delle sconfitte militari della Francia contro la Prussia, il 4 settembre 1870 quando la popolazione di Parigi impose la proclamazione della Repubblica, contando di ottenere riforme sociali e la prosecuzione della guerra. Quando il governo provvisorio deluse le sue aspettative e l’Assemblea nazionale, eletta l’8 febbraio 1871, impose la pace e minacciò il ritorno della monarchia, il 18 marzo 1871 Parigi insorse cacciando il governo Thiers che aveva tentato di disarmare la città, e il 26 marzo elesse direttamente il governo cittadino, sopprimendo l’istituto parlamentare.

La Comune eliminò l’esercito permanente e armò i cittadini, separò lo Stato dalla Chiesa, stabilì l’istruzione laica e gratuita, rese elettivi i magistrati, retribuì i funzionari pubblici e i membri del Consiglio della Comune con salari prossimi a quelli operai e favorì le associazioni dei lavoratori.
L’opera sociale della Comune fu interrotta dalla violenta reazione del governo e dell’Assemblea Nazionale, stabiliti a Versailles. Iniziati i combattimenti nei primi giorni di aprile, l’esercito comandato da Mac-Mahon pose fine all’esperienza della Comune entrando a Parigi il 21 maggio e massacrando in una settimana 20.000 parigini con fucilazioni indiscriminate.

9910000001444_cg

Adesso grazie al lavoro della DOUbLe SHOt con il crowdfunding su Eppela, che avrà termine il 9 giugno 2015, non avrete solo occasione di sostenere l’Associazione nelle sue attività imminenti e future, ma anche di potarvi a casa a un prezzo concorrenziale i due volumi che compongono questa meravigliosa opera.

Mendes Biondo
(Giornalista)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...