Actors&PoetryFestival – Il mercato dell’attore secondo Teatro G.A.G.

image

Il Teatro G.A.G., in collaborazione col DIRAAS dà il via alla quarta edizione di A&PT (Actors&PoetryFestival), un progetto nato nel 2012. Un mercato dell’attore, una vetrina per attori e autori che tratta la produzione, i contratti, il finanziamento, la visibilità e la distribuzione dei contenuti di intrattenimento. I concorrenti partecipano per vincere contratti con le Produzioni, accedono al contatto con esse per scoprire le caratteristiche che devono avere le loro performances, per spingere i Produttori a comprare i diritti sulle proprie opere o ad ingaggiarli come attori. Actors&PoetryFestival è presente fra i Progetti speciali e i Grandi eventi della Regione Liguria dal 2013.

L’evento si terrà dall’8 al 13 luglio 2015 a Villa Piaggio e a Palazzo Ducale ed è prodotto da Teatro G.A.G. in partenariato con SDI MEDIA GROUP (Produzioni doppiaggio), BOBOLONE (Produzioni TV), GOODmood (Edizioni sonore audiolibri), ERGA Edizioni, Idea XSBusiness, IL GATTO CERTOSINO (Federazione poeti), MULINETTI Recording Studio, FINALCUT PRODUCTIONS, Telegenova, Antenna blu e Radio Babboleo.

Ne abbiamo voluto sapere di più e per farlo abbiamo intervistato Daniela Capurro, regista teatrale nonché direttrice artistica dell’evento.

Come nasce Actors&PoetryFestival?
Tutto è nato qualche anno fa da un rifiuto di un mio progetto teatrale. Eravamo in un periodo difficile in quel momento, così ho deciso di realizzare questa iniziativa per valorizzare il lavoro di molti attori talentuosi. Ho giocato il tutto per tutto e da diversi anni oramai otteniamo notevoli consensi.
Mi sento di ringraziare tutti i miei collaboratori e tutti coloro che hanno creduto in questo progetto per aver portato alla luce un’iniziativa che vanta la collaborazione di Riccardo Recchia e l’interesse da parte della Regione Liguria.

L’attore si mette in gioco per venire scelto successivamente da dei produttori. Si tratta di un nuovo format di talent?
Assolutamente no. Actors&PoetryFestival è un vero e proprio mercato dell’attore. Se piace ai produttori vince un contratto di lavoro. Pensa che è successo anche ad un’autrice che ha vinto la scorsa edizione, Susanna Cro. Ha proposto un suo testo e si è trovata a produrlo per la TV. Luigi di Stefano, invece, ha vinto un contratto per la realizzazione di un audiolibro con GOODmood.

Quali sono le caratteristiche principali per un attore che si avvicina al mondo dell’audiolibro?
L’attore che legge in una sala d’incisione  deve esprimere tutto con  la sua voce, ha un timbro particolare, affronta un’interpretazione difficile per il fatto di dover arrivare al cuore con la sola voce. Per questo motivo molto spesso mi rendo conto che sono migliori gli autori stessi rispetto agli attori in quanto sono in grado di sentire maggiormente ciò che hanno scritto.

Oggi la letteratura sembra avere una sorta di rinascita. Nonostante ciò l’audiolibro rimane un prodotto di nicchia, per quale motivo?
Purtroppo l’audiolibro possiede dei costi di realizzazione che lo rendono difficile alle tasche dei consumatori. Bisogna pagare le sale di registrazione, gli attori, i CD, i fonici e i distributori.

Generalmente si associa Roma al mondo del doppiaggio.
Anche Genova può dire la sua. Pensa che abbiamo avuto 114 iscrizioni in una settimana, pertanto c’è interesse in questa iniziativa.

11198881_654391544661149_2062046882_n
Nei link di seguito potrete trovare informazioni utili per effettuare l’iscrizione o per partecipare come spettatori.

http://www.teatrogag.it/
http://www.teatrogag.it/iscrizioni-e-materiali-download/

Mendes Biondo
(Giornalista)

Un pensiero su “Actors&PoetryFestival – Il mercato dell’attore secondo Teatro G.A.G.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...