“Tuo G.” – La storia di una misteriosa cartolina di Laura Montuoro

9788854885158

Con l’avanzare della stagione verso l’autunno, le strade iniziano a riempirsi di una fitta foschia, la nebbia diventa una presenza fissa nelle cittadine del nord Italia e non solo e la voglia di restare al parco per leggere diminuisce sempre più. Allora ecco la soluzione! Una poltrona comoda, un salotto caldo e accogliente e Tuo, G., nuovo romanzo di Laura Montuoro pubblicato da Aracne Editrice.

La storia parte dalle gesta di Cosimo, ragazzo tranquillo, studente di medicina, che conduce una vita normale. Oltre a questo, Cosimo è misofobo e ha pochi amici, due per la precisione: Alberto e Marilena. L’occasione del rientro nella sua terra natale, la Calabria, diventa possibilità per ritrovarsi con loro e con la madre. Tutto sembra procedere come sempre, ma visto che non è possibile creare una storia senza un colpo di scena, ecco che arriva tra le mani del giovane studente una cartolina misteriosa: una lettera dal fronte imbucata una mattina come tante da un postino, indirizzata alla nonna defunta e datata 30 ottobre 1940. Quale migliore inizio per una serie di ricerche legate alla firma in calce a quella cartolina, “G.”, che porteranno Cosimo a imbattersi in una serie di coincidenze misteriose, una tela, dei versi e una ragazza, stranamente coinvolta in questa storia. Una storia che avrà come chiave di volta una casa sul Lago Maggiore e un poeta.

Q9NwbD0Z

L’autrice del romanzo nasce a Lamezia Terme nel 1986. Laureata in Filosofia e Scienze Umane, si specializza poi in Filosofia e Storia delle Idee, praticando per tre anni il Cultorato nelle discipline estetiche presso l’Università della Calabria. Nel 2010 pubblica il saggio Genio e Poesia. Il “non so che” in Giacomo Leopardi per il «Bollettino Filosofico» dell’Università della Calabria (Aracne, 2010) e nel 2011 esce il suo primo libro Poesia e Filosofia, l’impensato dell’origine tra Heidegger e Leopardi (Falco editore, 2011). In occasione dell’istituzione del I Premio letterario nazionale “Gian Vincenzo Gravina”, ottiene un riconoscimento di merito per il suo primo romanzo inedito Quando fioriscono le mimose e nel 2013 pubblica un libro di fiabe per bambini a quattro mani: Il Cantastorie e il regno di Beisogni (Apollo, 2013).

Mendes Biondo
(Giornalista)

Il libro è acquistabile al link: http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788854885158

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...