“London Calling” – prepararsi a Londra

unnamed(11)

Prepararsi per un viaggio all’estero non è sempre facile, specie se questo viaggio implica un trasferimento per lavoro o per andare alla ventura cercando fortuna. Le mete più ambite sono gli Stati Uniti, l’Australia, oppure la più vicina Londra. Proprio per aiutare i poveri viaggiatori che ancora non hanno messo piede sulla terra di Shakespeare, vengono in aiuto quelli della Kleiner Flug con una pubblicazione divertente e al contempo utile. Stiamo parlando del fumetto “London Calling” di Andrea Barattin.

Così recita la quarta di copertina del volume di 88 pagine: “Italiani e estero, o meglio italiano e Londra. Quante volte siete stati a Londra? Quante avete sentito i vostri amici dire: “Basta, me ne vado a cercare fortuna a Londra!”. Quante volte avete sentito dire che un amico di un vostro amico ha iniziato a lavorare come cameriere per poi arrivare a gestire un intero ristorante? Storie comuni di molti italiani che hanno scelto la capitale del Regno Unito per espatriare. Questa però non è la loro storia. Questa è la storia di una coppia che partita alla volta di Londra scoprirà che le cose non sono esattamente come le descrivono…”

Come fare a non fidarsi?

Mendes Biondo
(Giornalista)

Il volume è acquistabile al link: http://www.kleinerflug.it

 

unnamed(12)

unnamed(13)

unnamed(14)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...