“Quelli che stanno peggio” di Mara Boselli

Quelli che stanno peggio_Copertina

Nella vita è importante imparare a guardare tutto nel modo giusto e con la giusta prospettiva. Per chi ha problemi di vista, come Michela, questa può dimostrarsi un’impresa impegnativa. In Quelli che stanno peggio, la protagonista ci guida attraverso il suo mondo fatto di importanti vittorie personali e rovinose cadute. Animato dallo studio, dal lavoro e dalle sue tante passioni. Abitato da amici, amori e dalla sua numerosa famiglia. Tanti incontri che la accompagnano in un percorso interiore profondo e che le insegnano anche a vivere meglio la sua disabilità.

Quelli che stanno peggio è la storia (vera) di una donna che ha sofferto, amato e vissuto grandi passioni, al di là del suo handicap. Lo stile è vibrante e appassionato, ci si può identificare con la protagonista, induce alla riflessione, suggerisce e soprattutto consola. Le pagine scorrono veloci per catapultare il lettore nella trama così che egli stesso possa scoprire gli eventi che hanno segnato una vita intera.
Da sempre molto attiva nel campo del volontariato e del sociale, l’autrice ha preso parte a numerose iniziative atte a promuovere la comprensione, il dialogo, il rispetto e l’integrazione fra disabili e normodotati.

Mara Boselli nasce a Milano e, dopo l’università, si trasferisce in provincia di Reggio Emilia. Qui collabora con alcune testate giornalistiche locali, ma soprattutto, coglie l’occasione per dar sfogo alla sua vena creativa e inizia a scrivere romanzi. Quelli che stanno peggio è il primo edito (cartaceo e ebook) da EVE Edizioni; disponibili, invece, solo in formato digitale anche: Una vita a colori e Musica in… lettere!

Mendes Biondo
(Giornalista)

Il libro è acquistabile al link: http://www.amazon.it/QUELLI-STANNO-PEGGIO-MARA-BOSELLI-ebook/dp/B016A00T54

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...