Continuano le avventure della guerriera Fahryon nata dalla penna di Daniela Lojarro

Copertina digitale

Da pochi giorni è disponibile in formato digitale, e presto in formato cartaceo,  il romanzo Il Risveglio di Fahryon – Parte seconda de Il Suono Sacro di Arjiam che prosegue la saga, di stampo fantasy classico, scritta da Daniela Lojarro e pubblicata con la GDS editrice.
Il personaggio principale della vicenda è ancora Fahryon, neofita dell’Ordine dell’Uroburo, che questa volta dovrà fuggire dalla capitale del regno di Arjiam insieme ad Uszrany, cavaliere dell’Ordine del Grifo, per evitare di cadere nelle mani del potente nobile Primo Cavaliere del regno, il nobile Mazdraan, segretamente adepto della Malia, l’insidiosa magia legata al Silenzio e al Vuoto.

Il nobile Mazdraan colpisce sin dall’inizio con la sua eleganza e la sua capacità oratoria. Il fascino che emana la sua persona lo rende temibile: chiunque lo avvicini, non può sottrarsi alla seduzione della sua voce calda e sensuale, perdendo perfino di vista il valore delle sue parole per lasciarsi avvolgere, o cullare da essa. Riassume in sé la forza dell’eloquenza, la determinazione, la capacità di piegare la volontà altrui alla propria senza minacce dirette: gode nel vedere gli altri soccombere davanti alla sua placida calma, si bea nel far perdere le staffe al prossimo. Lui, al contrario, non perde quasi mai la pazienza, trova il modo di sorridere anche quando vorrebbe lasciarsi prendere dall’ira e s’infuria con se stesso quando perde il controllo.
Il nostro antagonista è un uomo assetato di potere e disposto a tutto pur di ottenerlo. Non esercita il potere per un motivo preciso: lo ama. Ogni sua frase, ogni mossa, ogni pausa o ogni parola sono soppesate, calcolate e mirate per raggiungere uno scopo preciso: il Potere. A parte questo, nulla lo interessa veramente. Riuscirà la nostra eroina a sconfiggere il mellifluo Mazdraan e a riportare l’armonia nel regno di Arjam?

L’autrice è nata a Torino. Terminati gli studi classici e musicali (canto e pianoforte), vince alcuni concorsi internazionali di canto che le aprono le porte fin da giovanissima a una carriera internazionale sui più prestigiosi palcoscenici in Europa, negli U.S.A., in Sud Corea, in Sud Africa nei ruoli di Lucia di Lammermoor, Gilda in Rigoletto e Violetta in Traviata.
Si dedica anche all’insegnamento del canto e alla musico-terapia come terapista in audio-fonologia, una rieducazione della voce e dell’ascolto rivolta ad adulti o bambini con difficoltà nello sviluppo della lingua oppure ad attori, cantanti, commentatori televisivi, insegnanti, manager per sviluppare le potenzialità vocali.
«Fahryon» parte prima della saga «Il Suono Sacro di Arjiam», edito da GDS, è il suo primo romanzo.

Mendes Biondo
(Giornalista)

Il libro è acquistabile ai link

http://www.amazon.it/Il-risveglio-Fahryon-Daniela-Lojarro-ebook/dp/B019D9Q9D0/ref=sr_1_2?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1450457878&sr=1-2&keywords=fahryon

http://www.mondadoristore.it/search/?tpr=10&g=Il+risveglio+di+Fahryon&crc=1000&bld=15&swe=N

http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=il+risveglio+di+fahryon&cat1=16&prm=&type=2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...