Il Profeta – Dal Sad Dog Project il primo romanzo breve di Giuseppe Monea

monea

Se il web fatica ad arrivare al 3.0 l’editoria italiana, sebbene per molti versi arretrata, ha generato un progetto a metà tra la cooperativa sociale e la casa editrice. Si chiama Sad Dog Project il gruppo di autori emergenti che si è riunito, con lo scopo di aiutarsi a vicenda, nella realizzazione e pubblicazione delle proprie opere. Sad Dog nasce dalla passione di due autori che vogliono scrivere storie di qualità e fare in modo che vengano lette dal maggior numero di persone possibile, sfruttando i canali che il web e i nuovi media offrono. Il loro primo romanzo breve pubblicato è Il profeta di Giuseppe Monea.

La storia narra le vicende del signor Curio, paziente presso una clinica psichiatrica, che afferma più volte di avere delle visioni del futuro mandategli dagli Dei. Non ci sarebbe nulla di particolare a destare l’attenzione degli addetti alle sue cure, se non fosse che le premonizioni del Curio si rivelano poi essere fondate e ad ognuna di esse è legato un omicidio efferato. A prestare attenzione a quanto detto dal paziente indovino è lo psichiatra Stefano Danari che cercherà di rispondere al quesito fondamentale: le sue sono allucinazioni frutto di una mente disturbata o è davvero il profeta della morte?

Il progetto Sad Dog, all’interno del quale opera l’autore, è un gruppo ristretto di autori riuniti sotto lo stesso marchio editoriale, che si stimano tra loro e si aiutano l’un l’altro leggendosi a vicenda i manoscritti, editandoli, collaborando nella promozione e in tutte le attività volte a diffondere al pubblico i propri scritti. In Sad Dog la moneta di scambio è il tempo: ogni partecipante si impegna a donarne una parte per leggere, editare e commentare i testi altrui, ottenendo in cambio lo stesso.

Giuseppe Monea è nato a Catanzaro nel 1993. Dal 2012 è iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia.
Appassionato di editoria e scrittura creativa, collabora con il web journal Il piacere di scrivere ed è fondatore de Il momento di scrivere. Ha pubblicato il racconto Diciotto e lode nell’antologia Storie d’Estate (Nativi Digitali Edizioni, 2014) ed è giudice di concorsi letterari.
Legge spesso gialli e thriller psicologici, ma ama tutta la buona letteratura di genere. Potete trovarlo sul suo sito, su Facebook, Twitter e Instagram.
Mendes Biondo
(Giornalista)

Il libro è acquistabile al link http://www.amazon.it/Il-Profeta-Giuseppe-Monea-ebook/dp/B01AK8VTIS/ref=sr_1_6?ie=UTF8&qid=1453840140&sr=8-6&keywords=sad+dog+project

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...