Le Cronache di Teseo – Recensione del libro di Abraham Tiberius Wayne

Le-cronache-di-Teseo-copia

Un libro agile ha due pregi: si legge alla svelta e si rilegge volentieri. Queste due cose mi sono accadute prendendo in considerazione il lavoro di Abraham Tiberius Wayne, pseudonimo anglofono di un autore italiano, che dimostra di avere molto a cuore le proprie antiche origini elleniche. Al centro de Le Cronache di Teseo, infatti, ci sono le gesta dell’omonimo eroe ateniese.

Il fascino dell’Antica Grecia incontra il mito e si fonde in una storia di appena una cinquantina di pagine, fitta di combattimenti e descrizioni, dialoghi e scontri mitologici che non lascerà indifferenti gli amanti del genere fantasy così come coloro che sono insaziabili ricercatori di storie che vedano al centro le gesta di eroi senza macchia e dal destino segnato dal Fato.

Le cronache di Teseo è una serie di sei racconti brevi che descrivono il mitologico viaggio dell’eroe greco da Trezene ad Atene e il celeberrimo episodio che vede il figlio di Etra confrontarsi con il minotauro, il tutto riproposto in chiave fantasy.

Elementi tipici e atipici del genere fantasy quali incantesimi, evocazioni, pozioni, creature fantastiche della mitologia greca, ebraica e del folklore italiano non alterano i connotati della struttura del mito greco: gli Dei, i loro capricci e i giochi di potere conservano sempre un ruolo predominante e il Fato continua ad essere un’entità cui è inutile sottrarsi.

Il personaggio di Teseo è ben descritto, ricalca quello consegnatoci dalla memoria degli antichi quel tanto che basta per incasellarlo all’interno del suo stereotipo per poi trascinarlo fuori dallo standard grazie ad un approfondimento psicologico appena tratteggiato ma che è sufficiente a renderlo contemporaneo e apprezzabile.

Un processo di avvicinamento di quanto fa parte di un patrimonio culturale che rischia di allontanarsi troppo dai lettori se rimane cristallizzato in forme classicheggianti e gradite solo agli addetti ai lavori. Abraham Tiberius Wayne traduce, pertanto, le gesta di Teseo in un’avventura che somiglia a quelle cui siamo abituati leggere quotidianamente nei romanzi fantasy contemporanei.

Una scelta coraggiosa, quella del soggetto classico, che rischia di farlo ricadere in un lezioso esercizio di stile ma che, al contrario, si dimostra un ottimo lavoro di sintesi di vari racconti in un unico testo.

Mendes Biondo
(Giornalista)

Il libro è acquistabile al link http://www.lesflaneursedizioni.it/prodotto/le-cronache-di-teseo/

Un pensiero su “Le Cronache di Teseo – Recensione del libro di Abraham Tiberius Wayne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...