Diario di una scrittrice pt.3 – Il gran finale!

12910319_965225230263718_1636086742_n

… segue dalla seconda puntata…

Booktrailer!!!

Nella mia mente canta un solo ritornello… Booktrailer… Booktrailer! Simone Giusti, l’amico scrittore, ha preparato per il suo Portland – sempre disponibile su BookaBook – un video accattivante, dove il western e il thriller si fondono alla perfezione.

E io? Subito mi rivolgo a un amico grafico, un professionista del 3d, ma debbo desistere. È bravo, professionale, ma lavorerò con lui per altri progetti futuri. Poi penso a Furio Detti, mio marito, che, oltre che poeta e saggista è anche fotografo e grafico e, di certo, si è anche offeso per non aver pensato subito a lui. No, non si è offeso, solo stupito, ma, con tutti i suoi impegni non avrei voluto caricarlo di altri oneri.

12939232_965225223597052_62915391_n

Partiamo con la realizzazione. Cosa mettere? “Di che tratta il romanzo?” mi chiede Furio mentre osserviamo l’ennesimo font di caratteri. Gli spiego che si tratta di un thriller in cui un personaggio chiave è vegano. Non basta, mi chiede altri dettagli.

Invisibile è la storia di un killer a pagamento, un professionista della morte pagato profumatamente, ma che ha scelto quel mestiere per uno scopo ben più profondo che non il semplice guadagno. E’ spietato e scaltro e nessuno riesce a catturarlo: si aggira fra la folla, tutti lo vedono, ma nessuno comprende chi sia veramente. Alle sue calcagna un ispettore alcoolizzato, John Ross, che vorrebbe riabilitarsi, fare carriera e lasciarsi alle spalle un passato di tradimenti e amarezze; infine Charlotte, una grassa segretaria che non può offrire nulla alla vita e che nulla chiede se non di essere lasciata al suo posto, fra merendine nascoste negli schedari e una routine senza scosse, un personaggio all’apparenza del tutto inutile, ma di cui l’ispettore non riesce a fare a meno e per i motivi sbagliati.

12970104_10206362361474009_363597509_o

Cominciamo a cercare le immagini: cosa è importante? Su cosa focalizzarsi? Partono una serie di crocifissi, simbolo delle mille vittime dell’assassino, un’effigie di Nostra Signora puntata da un mirino, l’innocenza perduta e la pietà ritrovata. Archivi, un sottopassaggio, foto che non avrebbero nulla di particolare se non fossero unite dalla storia che vogliono raccontare e che si dipana passo passo.

I giorni scorrono e mentre lavoro su altri progetti di tanto in tanto mi sento chiamare “Linda, vieni a vedere… Che ne pensi di questa foto? E questa musica? Rende bene l’idea?”

Non ringrazierò mai abbastanza Furio per tutto il lavoro svolto.

Infine mando il booktrailer, allo staff di Bookabook piace molto, lo trovano efficace e incisivo.

È il tredici Aprile 2016 e tutto viene messo on line.

Le danze sono aperte, ora mi inchino al volere del pubblico e spero che la mia storia possa catturarli e affascinarli.

Buona Lettura.

Linda Lercari

Il progetto di Linda Lercari è sostenibile cliccando sul link https://bookabook.it/projects/invisibile/

 

Banners remixed with Creative Commons contents and images. Credits as follow:

– 1430203001_a04d1d721e_b Credits PeteSwede
– Gangster Virgin Mary, Credits:sirtom246 [http://sirtom246.deviantart.com/art/Gangster-Virgin-Mary-140751215]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...