Tre grandi ristampe per Il Saggiatore nel mese di Luglio

La Casa Editrice Il Saggiatore propone ai propri lettori tre ristampe di due autori fondamentali per lo studio dell’antropologia: Stephen Jay Gould e Claude Lévi-Strauss. I testi scelti sono presentati con una nuova veste grafica e una curatela ancora più accurata rispetto alle precedenti edizioni.

Pregiudizio.JPG

Intelligenza e Pregiudizio. Contro i fondamenti scientifici del razzismo – Stephen Jay Gould

La scienza non è sempre stata imparziale e in passato ha abbracciato, talvolta rafforzandoli, stereotipi razziali e sociali. Per secoli gli scienziati hanno classificato gli esseri umani in base alle caratteristiche fisiche e, soprattutto, intellettuali: ci sono uomini intelligenti e non, razze intelligenti e non, ceti sociali e lavori degni solo di chi è intelligente. Stephen Jay Gould ripercorre la storia del razzismo scientifico e dei goffi tentativi di calcolare quell’entità sfuggente che è l’intelligenza. Fin dalla sua prima edizione, Intelligenza e pregiudizio è stato accolto come una risposta sferzante a tutti coloro che hanno catalogato gli individui e le razze in base a presunte capacità intellettuali innate, e assume oggi un significato e un’importanza ancora più dirompenti.

Pollice panda.JPG

Il pollice del panda. Riflessioni sulla storia naturale – Stephen Jay Gould

«In natura sono le soluzioni buffe quelle più adatte a illustrare la teoria dell’evoluzione, poiché sono alternative che un dio non avrebbe mai preso in considerazione.» Il pollice del panda

è un classico della divulgazione scientifica, forse il libro più noto e amato di Stephen Jay Gould, che in queste pagine celebri passa in rassegna le molte bizzarrie di cui è ricco il mondo, le scorciatoie più imprevedibili dell’evoluzione e i misteri non ancora risolti sull’origine della vita. A che cosa serve il pollice dei panda? Esistono caratteri propri di ciascuna compagine umana? Ed è vero che i dinosauri erano stupidi? Per ogni quesito, Gould ha una risposta illuminante, arguta e solidamente argomentata. Il pollice del panda è una lettura appassionante che non smette di ricordarci che fenomeno infinitamente meraviglioso sia la vita.

Stephen Jay Gould (1941-2002) evoluzionista, palentologo, biologo e storico della scienza, è stato professore di Geologia e Zoologia all’Università di Harvard. È stato uno dei maggiori divulgatori delle teorie evoluzioniste.

il-crudo-e-il-cotto-397x550.jpg

Il crudo e il cotto – Claude Lévi-Strauss

Per Claude Lévi-Strauss le qualità sensibili, al pari del linguaggio, possiedono una logica, sono segni che costituiscono sistemi simbolici e rivelano la struttura di una società. Partendo dallo studio di un mito indigeno del Brasile, ed estendendo la ricerca alle leggende e ai riti dell’intero continente americano, l’autore affronta i miti in sequenza e nelle loro relazioni reciproche come movimenti di una sinfonia, con un metodo di analisi a metà strada fra pensiero logico e percezione estetica. Il crudo e il cotto è un testo fondamentale nella storia dell’antropologia.

Claude Lévi-Strauss (Bruxelles 1908 – Parigi 2009) ha ricoperto la cattedra di Sociologia all’Università di San Paolo dal 1934 al 1939, effettuando due spedizioni etnografiche nel Mato Grosso e in Amazzonia. Dopo un periodo negli Stati Uniti, nel 1947 è tornato a Parigi, dove è stato vicedirettore del Musée de l’Homme e docente di Antropologia al Collège de France. Tutte le sue opere sono state pubblicate in Italia dal Saggiatore.

I libri sono acquistabili al link http://www.ilsaggiatore.com/

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.