1986 – Il nuovo romanzo di Giuseppe Ottomano pubblicato da Leucotea Edizioni

0ddf228ea6f940a9b7913f56ceb48aa3.jpg

La Casa Editrice Leucotea pubblica nella collana Project il secondo romanzo di Giuseppe Ottomano. Una storia a metà tra il grottesco e il fantascientifico intitolata 1986 che si va ad innestare dopo il successo de “Il volo di Volodja – Vladimir Jascenko, campione fragile”.


Il romanzo ci presenta due amici – Tommy e Andrea – che, dopo aver incassato una ricca eredità, nella primavera del 1986 partono per un viaggio lungo l’Europa a caccia di ragazze. Facendo tesoro dei precedenti fallimenti, escogiteranno tecniche di seduzione via via sempre più fantasiose. Il loro viaggio durerà lo spazio di una vita, interamente vissuta in un 1986 immutabile, in cui ogni anno l’Argentina di Maradona vincerà i mondiali, in ogni primavera si ripeterà la catastrofe di Cernobyl, si ballerà sulle stesse canzoni e l’edonismo degli anni Ottanta sarà l’eterno motore della moda.
In un romanzo sospeso tra fantascienza e grottesco, una ridicola coppia di aspiranti seduttori cammina sul filo del mistero del tempo.
Giuseppe Ottomano è nato a Bari nel 1965 e vive a Milano dove lavora come contabile in una multinazionale. Tra il 2008 e il 2011 ha collaborato al sito di storia sportiva SportVintage e alla rivista telematica Pianeta Sport.

Il libro è acquistabile al link http://www.ibs.it/code/9788899067410/ottomano-giuseppe/1986.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...