Scienza per tutti! – Due saggi Edizioni Dedalo per scoprire i meandri del pensiero scientifico

La scienza per tutti, il sapere tradotto dalle parole dei grandi sapienti e portate alle persone che desiderano avvicinarsi alla bellezza del sapere scientifico. Questo è l’intento delle due pubblicazioni in uscita per Edizioni Dedalo, da diversi anni impegnata nella divulgazione di testi legati alla scienza così come alla pubblicazione di opere per “addetti ai lavori”. Settembre vedrà protagonisti Bruno D’Amore con “Quando l’allievo supera il maestro” e Kurt Fischer con “Relatività per tutti”.

edizioni-dedalo
Quando l’allievo supera il maestro – Bruno D’Amore

Questo libro, articolato in dieci storie, tratteggia le reazioni dei grandi maestri quando si rendono conto che uno dei loro allievi li ha superati. I maestri sono Andrea del Verrocchio, John Wallis, Parmenide di Elea, Cimabue, Tycho Brahe, Simón Rodríguez, Michael Wolgemut, Leopold Kronecker, Domenico Maria Novara e un anonimo maestro buddista. I geniali allievi sono, rispettiva mente, Leonardo da Vinci, Isaac Newton, Zenone di Elea, Giotto da Bondone, Johannes Kepler, Simón Bolívar, Albrecht Durer, Georg Cantor, Niccolò Copernico, Gesù di Nazareth. Si tratta di tre pittori, due scienziati, un filosofo, due matematici e due trascinatori di folle (uno, “el Libertador”, fiero combattente, l’altro il fondatore di una religione).
Ognuno dei dieci maestri reagisce al successo dell’allievo in modo diverso, chi con sorpresa, chi con rabbia, gioia, rancore, incredulità.
Come afferma l’autore nella prefazione: «La mia sfida è stata quella di raccogliere materiali il più possibile corretti, precisi, documentati, delle storie delle dieci coppie maestro/allievo; studiarne le relazioni, inventare una plausibile reazione del maestro di fronte al superamento…».
Il vero protagonista di questi racconti è dunque la natura umana: dieci personaggi che hanno plasmato la storia culturale dell’umanità vengono messi a nudo grazie a dieci brevi narrazioni su dieci passaggi di consegna culturale

Bruno D’Amore è laureato in Matematica, in Filosofia e in Pedagogia; è stato ordinario di Didattica della Matematica all’Università di Bologna; attualmente lavora presso la Universidad Distrital Francisco José de Caldas, a Bogotá.
È PhD in Mathematics Education e PhD Honoris Causa in Social Sciences and Education.

edizioni-dedalo-2

Relatività per tutti – Kurt Fischer

Kurt Fischer racconta di aver scoperto la relatività da ragazzo, grazie ai libri della biblioteca della sua città natale. Quegli stessi libri, però, erano stati fonte di frustrazione: alcuni erano troppo semplici e superficiali, mentre altri offuscavano il significato fisico della teoria in un intrico di simboli matematici incomprensibili. Relatività per tutti nasce dal desiderio dell’autore di colmare questo divario con un libro capace di spiegare in modo originale, e per certi aspetti anticonvenzionale, la teoria einsteiniana senza rinunciare a una trattazione rigorosa: pochi concetti fondamentali – luce, energia, massa, spazio e tempo – sono usati per ripercorrere l’approccio fisico-geometrico adottato da Einstein un secolo fa.
Nella prima parte del libro, Fischer si concentra sulla relatività ristretta, in particolare sull’equivalenza tra massa ed energia e sui legami con l’elettromagnetismo. La seconda parte è dedicata alla teoria einsteiniana della gravitazione – la relatività generale – illustrata ricorrendo a una serie di esperimenti mentali, alcuni dei quali concepiti dallo stesso Einstein. Il cuore del libro è l’equazione che descrive la deformazione dello spazio-tempo indotta dalla presenza di materia: oltre a presentarne la risoluzione matematica, Fischer la illustra in maniera comprensibile a tutti. Il volume si conclude con una panoramica su alcune conseguenze sperimentali misurabili, come la deviazione della luce per effetto della gravità o le onde gravitazionali recentemente scoperte, e con un accenno all’idea di Big Bang e alle difficoltà di conciliare la relatività con la teoria dei quanti.

Kurt Fischer ha studiato fisica e matematica in Germania e in Svizzera. Dopo aver lavorato nel campo della fisica dello stato solido e dei sistemi complessi al Max Planck Institut di Stoccarda e di Dresda, si è trasferito in Giappone, dove attualmente insegna matematica e fisica all’Istituto di Tecnologia di Tokuyama.

I libri sono acquistabili al link http://www.edizionidedalo.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...