Il prete e il medico – Religione e scienza secondo Georges Minois

image.jpg

Da una parte il medico, che tasta il polso e scruta le urine, dall’altra il prete, pronto a somministrare la benedizione con l’olio santo; al centro, in un letto, il malato. Una scena classica che rappresenta, secondo l’autore, i tre protagonisti della tragedia umana: «l’uomo sofferente, assistito dal medico del corpo e dal medico dell’anima, da cui dipendono la sua salute terrena e la sua felicità eterna».

Quella tra Chiesa e medicina e, più in generale, tra religione e scienza, è una storia piena di conflitti e contraddizioni, in cui un ruolo fondamentale è svolto dalla sfera morale e dalla concezione stessa della vita umana. Nel Medioevo, in virtù degli scarsi mezzi e delle limitate conoscenze a disposizione dei medici, il prete (e il santo) aveva gioco facile nel far prevalere superstizioni e miracoli su un approccio scientifico alla malattia. Tra Rinascimento ed età moderna, invece, grazie ai suoi sempre più rapidi progressi, la medicina riesce pian piano a svincolarsi dall’ipoteca ecclesiastica e a imporre una visione laica, che talvolta sfocia in posizioni di esplicito ateismo.

Negli ultimi anni, con l’avvento della bioetica e di questioni eticamente sensibili, quali la procreazione artificiale, la manipolazione genetica e l’eutanasia, la Chiesa è tornata a far sentire la propria voce, ridando vita a uno scontro in cui verità scientifiche e considerazioni morali si affrontano e si intrecciano avendo per oggetto l’uomo e la sua fragile condizione, tra salute del corpo e salvezza dell’anima.

Georges Minois, ex allievo dell’École Normale Superiéure, docente di storia, è autore di una quarantina di opere, tradotte in ventidue lingue.

Il  libro è acquistabile al link www.edizionidedalo.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...