Donne d’armi – Combattimenti al femminile raccontati da Rosella Simone

Donne d'armi.png

Ci sono donne che hanno scelto una strada diversa da quella uniformemente intesa per loro, donne che hanno fatto della lotta armata il modo migliore per esprimere il dissenso e l’odio verso l’oppressione. A parlare di queste donne è stata  Rosella Simone che ha pubblicato con la casa editrice Le Milieu il saggio “Donne d’Armi” con prefazione di Ida Farè.

“Avevo voglia di parlare delle donne della mia generazione. Donne nate nel novecento che hanno vissuto la loro epoca e che perciò si sono dovute misurare con regimi dittatoriali di destra e di sini- stra e altre che di fronte alla prepotenza del capitale hanno cercato la loro libertà e quella di tutti anche con le armi ma che delle armi non hanno fatto un feticcio. Alcune sono mie amiche, altre le ho appena sfiorate ma tutte sono, in vario modo, legate alla mia vita; per questo la storia dei nostri incontri accompagna le storie che le altre mi raccontano con gli occhi di oggi e le parole di ieri.”

Storie di donne che in vari angoli del mondo hanno scelto la lotta armata. Si parte dall’Italia con Nadia Ponti, condannata per la militanza nelle Brigate rosse a più ergastoli, lancia oggi questo imperativo “scomodarsi”, un andare verso l’altro che non è la cura ma inseguire il desiderio come possibilità di reinventare il mondo. Susanna Ronconi, condannata per Prima linea rivendica il diritto a una biografia degli sconfitti.

Senza eroismi ma con risolutezza raccontano la loro vita anche altre donne: Enza Sicca- di, anarchica, Ruth Torres (del Frente sandinista nicaraguense), Delia Cornejo (Frente Farbundo Martì), Petra Krause (tedesca internazionalista), Marisa (Frap), Diana Chuli scrittrice albanese che a vissuto la dittatura di Enver Hoxha e Clara Queroz in Portogallo sotto la dittatura fascista di Salazar. Infine c’è Nessrim Abdallah comandanta kurda sul fronte di Rojava.

Rosella Simone è nata ad Alassio (1947), giornalista, scrittrice e attivista politica, collabora con diverse testate giornalistiche, tra cui D di Repubblica. Per Milieu edizioni ha pubblicato “La casa del nulla” (con Giuliano Naria).

Il libro sarà disponibile a partire dal 23 Febbraio al link http://www.milieuedizioni.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...