Cenere sulla brughiera – L’esordio letterario che mescola “Cime tempestose” a “Il Corvo” firmato Francesca De Angelis

Cenere sulla brughiera (1).tif.jpg

Oggi vogliamo segnalarvi il romanzo di Francesca De Angelis intitolato “Cenere sulla brughiera” e pubblicato dalla casa editrice Arduino Sacco. Le ambientazioni sono un mix tra quelle de “Il Corvo” e quelle di “Cime tempestose” per una storia che unisce in sé sentimento e avventura.

La protagonista è Catherine Barret nata in una piccola cittadina dello Yorkshire, cresce felice fra le brughiere che caratterizzano quei luoghi. Un’infanzia ridente che sembrava poter durare in eterno viene spezzata dalla morte dei suoi genitori Elizabeth e Robert Barret. Catherine assieme alla nonna Mary e alla sua infantile zia Clarisse è costretta ad immigrare negli Usa. Dopo la morte della nonna, seguita successivamente da quella della zia, Catherine viene affidata ai Finch una coppia snob e sgarbata che la maltratta in continuazione. La ragazza troverà un po’ di sollievo con l’amicizia e successivamente storia d’amore con il tormentato Logan suo compagno di classe, ragazzo fragile che cela la sua infelicità sotto un facciata allegra e solare. Dopo giorni di idillio, Logan scompare.

Catherine dovrà così fronteggiare da sola il bullismo dei suoi compagni di classe. Fra mille peripezie dopo essere scampata ad una violenza di gruppo da parte dei suoi compagni, si ritroverà a fuggire per la campagna, braccata dalla polizia che la considera responsabile della morte dei suoi amici e dei suoi genitori adottivi. Verrà condannata alla pena capitale dopo essersi ricongiunta con Logan ed aver appreso di essere stata usata da John Cabol, un perfido avvocato amico dei Finch, assassino degli stessi che ha visto in lei lo strumento ideale per realizzare i suoi piani.

“Il lieto fine arriverà solo con la pace eterna – racconta la scrittrice Francesca De Angelis – poiché nelle mie storie spesso è solo l’aldilà il luogo di pace. Nei miei racconti i protagonisti sono quasi sempre ragazzi soli e gli adulti che dovrebbero proteggerli diventano spietati carnefici senz’anima. Solo gli adulti deboli, in questo caso rappresentati dall’infantile ed un po’ pazza zia Clarisse e gli anziani nonni di Logan rappresentano il bene che però è sempre destinato a soccombere. In questo romanzo ispirato a “Cime Tempestose” spesso citato nel libro come romanzo preferito dalla protagonista ho voluto rappresentare il lato oscuro nel mondo dove la vita, la felicità e l’amore vengono abbattuti dal denaro e dalla sete di potere qui rappresentati dal malvagio avvocato Cabol.”

Francesca De Angelis nacque a Roma il 10 Ottobre 1991. Fin da giovane Francesca si è innamorata della scrittura. Oggi ha da poco pubblicato il suo primo romanzo “Cenere sulla Brughiera” per la casa editrice Arduino Sacco.

Il libro è acquistabile al link http://www.arduinosaccoeditore.eu/products/cenere-sulla-brughiera/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...