Cartoni esaminati – Gioia Colli ci porta alla scoperta dei retroscena dei cartoni animati

Cartoni esaminati

Ognuno porta nel cuore un cartone animato preferito, non importa l’età. Ma perché? Cos’hanno di speciale quelle figure animate? Perché ci fanno ridere? È davvero un mondo ridicolo e colorato da prendere con leggerezza o c’è dell’altro?

Con una verve intensa e unica l’autrice prova a rispondere a queste domande con humour, sottigliezza, conoscenza della materia e gusto per le divagazioni. Ci troviamo così a discorrere di filosofia, storia e letteratura sempre sul filo della risata, mai della pesantezza, alla ricerca di ciò che rende unici i cartoni che abbiamo amato, quelli nuovi che nascono e quelli che sono passati alla storia. Scopriremo cosa funziona e cosa no, perché sono le cose più semplici ad affascinarci e farci divertire e soprattutto, perché piacciono tanto. Questo libro, unico nel suo genere, propone inoltre schemi di classificazione e, soprattutto, avvertimenti su cosa non è adatto per i bambini. Dedicato agli appassionati di ogni età.

Il segreto di Peach è il quarto libro di Gioia Colli, venticinquenne laureanda in Lettere alla Cattolica di Milano. Dopo Lisa e i Succhia Talento edito da il Filo e Viaggio a Tetraktys, Resoconti di uno Sceleriano pubblicato da Statale 11, nel 2015 con la sua scrittura vivace e consapevole ha reinterpretato da un punto di vista del tutto particolare il mondo dei videogiochi e in particolare di Super Mario con Il Segreto di Peach (Amazon KDP).

Il libro è acquistabile al link https://www.amazon.it/Cartoni-esaminati-anarchico-stupidit%C3%A0-inventiva-ebook/dp/B00TXFCDEO/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...