Viaggio al centro del Sole – Conoscere la nostra stella grazie al racconto di Lucie Green

Viaggio al centro del Sole
Guardatevi attorno. Tutto quello che vedete esiste esclusivamente grazie a una tra i miliardi di stelle che compongono l’universo: il Sole. Senza il Sole non ci sarebbero la luce, il calore, la gravità e, in definitiva, la vita. “Questo libro parla di una stella. – scrive la stessa Lucie Green – Una sola delle centinaia di miliardi che popolano la nostra galassia, una delle centinaia di miliardi di galassie distribuite nell’universo conosciuto. Qual è la probabilità che la nostra stella sia speciale? Dopo aver studiato il Sole per quasi vent’anni, ho capito che è davvero eccezionale. E voglio mostrarvi perché.

Ma cosa rende questo astro tanto speciale? Cosa rende possibile quello che è stato impossibile in qualunque altro luogo – per quanto ne sappiamo – nelle infinite profondità del cosmo? In quale modo una potenza capace di generare le esplosioni più violente all’interno del Sistema Solare riesce a mantenere in equilibrio la Terra e i pianeti e satelliti vicini senza disintegrarli o abbandonarli a un’eterna deriva interspaziale?

Viaggio al centro del Sole consente di esplorare tutti i segreti della nostra stella madre: dai 170 000 anni che un fotone impiega per arrivare all’esterno dal centro del Sole, agli 8 minuti e 20 secondi necessari alle particelle di luce per raggiungere la crosta terrestre;
dalle macchie solari, agli imprevedibili e fugaci «brillamenti», uno sprigionamento di energia pari a quello di 170 milioni di bombe atomiche cui dobbiamo alcune delle più spettacolari aurore dei nostri cieli; dalle teorie sull’origine del Sole fino alle ipotesi su ciò
che avverrà alla sua morte, tra circa 5 miliardi di anni.

Un racconto che ripercorre i millenni di osservazioni a occhio nudo, i secoli di osservazioni al telescopio e i decenni di osservazioni dallo spazio; le storie degli scopritori dei misteri dell’energia e dei pionieri dell’esplorazione del cosmo. Con
Viaggio al centro del Sole Lucie Green, grazie a una prosa di rara chiarezza e alla sua profonda competenza scientifica, ci guida attraverso il tempo e la materia a vedere da vicino le tempeste geomagnetiche, le eruzioni sulla superficie del Sole e oltre – fino a sfiorare con la mente un nucleo che arde a più di quindici milioni di gradi.

Lucie Green si occupa di fisica solare al Mullard Space Science Laboratory dello University College di Londra. Ha collaborato con le principali agenzie spaziali – tra cui la Nasa – e attualmente è coinvolta nel progetto Solar Orbiter dell’Agenzia spaziale europea. Per il suo lavoro di divulgazione ha ricevuto nel 2009 il prestigioso Royal Society’s Kohn Award.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...