Osvaldo Lanza – Ritrovare, dopo due anni, la figlia del “chirurgo-poeta” emerso dal passato grazie ad un post

Foto Osvaldo Lanza

Vi ricordate di Osvaldo Lanza, il chirurgo-poeta? Dopo due anni da quando abbiamo pubblicato il post a lui relativo abbiamo ricevuto una mail da Gabriella Lanza, figlia di Osvaldo.

Nella sua mail, commossa e felice al contempo, ci scrive dicendo che è stata per lei una gioia scoprire questi scritti pubblicati sul nostro blog, visto che non aveva mai conosciuto suo padre come poeta e che per lei è stato davvero un ritrovamento importante dal punto di vista emotivo. Lo stesso anche per suo fratello Ezio che, tra le altre cose, ha seguito le orme del padre in ambito medico.

Osvaldo, il secondo in basso da destra nella fotografia che lo ritrae giovane ufficiale medico durante la sua prigionia in Grecia nel 1941 (circa), per tutta la vita ha fatto il medico condotto, prima come interino a Bariano, Morengo, Pagazzano e poi come titolare di condotta a Martinengo (Bg) dove è mancato il 5 Febbraio 1993.

Storie come queste ci riempiono di gioia e ci danno la forza per andare avanti giorno dopo giorno nel raccontare storie, cercare tra vecchi libri polverosi e pubblicare quello che crediamo possa avere un valore prima umano che economico.  Per quel che riguarda Osvaldo Lanza poeta non sono stati trovati altri materiali da parte dei figli che ipotizzano si siano dispersi nelle bancarelle dell’antiquariato o dei libri usati.

Ma noi non demordiamo nella possibilità di rimettere insieme tutta la raccolta poetica di questo autore scoperto, alla Vivian Maier, grazie ad un fortuito acquisto in un mercatino. Per questo motivo chiediamo aiuto a voi, nostri lettori, di mandarci altre poesie o scritti di Osvaldo Lanza così da poter mettere assieme tutti i pezzi del puzzle. Per contattarci potete utilizzare il modulo qui sotto. Si tratta di un piccolo gesto per voi e di una grande gioia tanto per i figli quanto per noi.

La Redazione di RAMINGO!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...