Facebook e Instagram censurano l’arte – L’appello dell’editore Nicola Pesce sulla libertà di pensiero

unnamed(26).jpg

Siamo vicini alla Nicola Pesce Editore, casa editrice di fumetti che ha portato in Italia i migliori capolavori internazionali di questa arte e che spesso ha pubblicato opere “scomode” ma molto amate dal pubblico. In questo momento la NPEditore sta combattendo una battaglia per poter togliere la censura di dosso all’opera realizzata dalla coppia Miguel Ángel Martín e Ruggero Deodato. Di seguito l’appello lanciato da Nicola Pesce in persona…

“Sembrerebbe uno scherzo e invece non lo è. Facebook ed Instagram hanno censurato Cannibal Holocaust 2.

Miguel Ángel Martín era già stato al centro di vicende giudiziare legate alla censura nel 1995 quando un suo volume fu sequestrato con una procedura irrituale. Con lui si schierò tutta l’Italia intelligente e colta, da Aldo Busi a Milo Manara, da Oliviero Toscani alle principali testate giornalistiche. Fu riabilitato dalla sentenza di un giudice illuminato soltanto molti anni dopo, ma intanto il suo editore era fallito.

E il film di Ruggero Deodato nel 1980 fu il film più censurato della storia, subendo oltre il 40% di tagli sulla pellicola.

Questi due artisti cult acclamati in tutto il mondo vengono invece censurati oggi sui social, che hanno impedito alla casa editrice Edizioni NPE di postare l’immagine delle copertina in quanto “violava le norme della community”.

Vi invitiamo a diffondere la notizia ed a postare la copertina sui vostri social, come semplice post o proprio come immagine profilo, aggiungendo l’hashtag #noallacensura e #cannibalholocaust2

Combattiamo insieme chi vuole decidere cosa va bene e cosa no nell’arte, perché la storia non si ripeta e non si debba lottare una seconda volta per diritti che abbiamo già acquisito in passato.

Se in centinaia faremo questo sforzo mostreremo alle multinazionali della comunicazione che non ci possono censurare.

Sia Ruggero Deodato che Miguel Ángel Martín saranno presenti con noi di Edizioni NPE alla Fiera Lucca Comics & Games, se ce lo lasceranno fare.

Condividete, per favore.”

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.