Menù di Capodanno e una lettura da post-sbronza

IMG_20151006_195829

ANTIPASTO
Insalata di spinaci e melagrana

Lavare bene le foglie di spinaci, mescolarle ai chicchi di melagrana e condire con succo di mezza arancia, olio, sale e pepe. In alternativa è possibile sostituire gli spinaci con rucola o finocchi freschi a fettine.

Servire accompagnato da una flûte di vino bianco mosso.

IMG_20150911_145058

PRIMO PIATTO
Conchiglie integrali con lenticchie e peperoni gialli

Tagliare a dadini una carota, mezza cipolla bionda e mezzo gambo di sedano e farli soffriggere in un padellino con un cucchiaio d’olio. Aggiungere le lenticchie, lasciar tostare per qualche minuto e poi ricoprire col brodo vegetale. Quindici minuti prima della fine della cottura aggiungere un peperone affettato a dadini e un cucchiaino di curry, lessare la pasta e mescolare il tutto, spolverando con abbondante gomasio.

Nota: nella versione proposta dalla foto è stata aggiunta anche una patata lessa.

Servire accompagnato da un calice di vino rosso.

IMG_20150906_164025

SECONDO PIATTO
Tempeh in salsa tahin con taccole al vapore e pomodorini caramellati

Per il tempeh: preparare la marinatura mescolando una tazza d’acqua, due cucchiai di salsa di soia e prezzemolo tritato. Affettare il tempeh e lasciarlo marinare per almeno un’ora. Cuocerlo in padella con un cucchiaio d’olio finché entrambi i lati saranno dorati. Nel frattempo preparare la salsa con aglio tritato, due cucchiai di tahin sciolto in poca acqua tiepida, un cucchiaio di salsa di soia e due cucchiai d’olio. Ricoprire di salsa le fette di tempeh e guarnire con semi di sesamo tostati.

Per i pomodorini caramellati: tagliare in due i pomodorini e cuocerli in un padellino a fiamma bassa senza olio. Quando saranno morbidi aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna e un cucchiaio o due di aceto balsamico. Lasciar sfumare prima di servire.

Nota: nella versione proposta dalla foto sono state aggiunte anche taccole cotte al vapore e crocchette di patate.

Servire accompagnato da un calice di buon vino rosé fresco.

IMG_20151205_213552

DESSERT
Castagnaccio

In una ciotola capiente setacciare 300 g di farina di castagne. Aggiungere lentamente 200 ml di acqua e 100 ml di latte vegetale non zuccherato e mescolare bene, fino a ottenere un composto omogeneo e non troppo liquido. Aggiungere 30 grammi di noci tritate e 30 grammi di pinoli. Trasferire il composto in una pirofila generosamente unta di olio extravergine d’oliva e decorarlo con ulteriori pinoli e una spolverata di aghi di rosmarino. Aggiungere qualche altra goccia d’olio sulla superficie e infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa venti/venticinque minuti.

Servire accompagnato da un bicchiere di vinsanto.

IMG_20151223_143949_1

E, poiché sappiamo tutti che i bicchieri non si fermeranno qui, abbiamo pensato a una lettura speciale per la fine del mondo…ehm, dell’anno. La scelta è caduta sulla graphic novel The walking dead, da cui è stata tratta (molto liberamente) l’omonima serie televisiva. Molto più di quanto accada sullo schermo, il fumetto ha scene crude che non mancheranno di risvegliarvi dal torpore dei bagordi. Inoltre, essendo una lettura agile e corredata da illustrazioni, vi aiuterà a rimettere in moto i neuroni. E a farvi sentire un po’ meno soli, voi, noi, tutti, che ancora una volta siamo sopravvissuti.
Buon appetito, buona lettura e buon nuovo anno.