Perverso e paranoico – La recensione degli scritti di Dalì pubblicati da Il Saggiatore

Perverso e paranoico

Salvador Dalì è senza dubbio uno degli artisti più noti dell’arte contemporanea, protagonista indiscusso del movimento d’avanguardia surrealista, dichiarandosi egli stesso come personificazione del movimento artistico, qui si racconta in una serie di testi scritti negli anni dal 1927 al 1933 con il suo stile fluido e accattivante. Continua a leggere

Morbose fantasie – Tanizaki, un noir erotico dell’estremo oriente

copertina morbose fantasie.jpg

Un fatto di cronaca, un omicidio particolarmente efferato ed inspiegabile diventa il filo conduttore per un romanzo che scava nel profondo dell’intimismo umano, trattando di amicizia, sessualità e perversione. Questo è “Morbose fantasie” di Junichiro Tanizaki, considerato non a torto il più occidentale degli scrittori dell’Impero del Sol Levante. Tanizaki (Tokyo 1886-Shizuoka 1965) è un autore ancora poco noto in Europa, ad eccezione di quello che è considerato il suo capolavoro, ovvero “Libro d’ombra” pubblicato nel 1933. Continua a leggere

La Favola del Silenzio – Un giallo di Salvo Fuggiano

COVER FRONTE

La storia che racconta Salvo Fuggiano ne La Favola del Silenzio, pubblicato da Lupo Editore, è una di quelle che facilmente potrebbero trarre in inganno il lettore. Si parte con le tradizionali tonalità di un romanzo tranquillo, che conduce chi lo legge pagina dopo pagina in un mondo che poco si discosta da quello che conosciamo, per poi attrarlo in un baratro di “silenzio” dal quale difficilmente si riesce ad uscire.

Continua a leggere